Inizio settimana graffiante con Hugh Jackman, alias Wolverine

Si, è proprio lui, il peloso e sexissimo Wolverine… l’uomo dei 14 milioni di dollari d’incassi in meno di 10 settimane per uno spettacolo teatrale (prima di lui solo “Wicked” e “Il Re leone”, ma hanno avuto costi di gestione più alti); uno dei pochi famosi ad esporsi a sostegno delle nozze gay, unendosi al manifesto proposto da Australian Marriage Equality (tranquille, non è gay… ma felicemente sposato!)

Hugh Michael Jackman è nato in Australia nell’ottobre del ‘68, è il più giovane di cinque figli. Aveva poco più di otto anni quando sua madre morì abbandonando la famiglia. Da ragazzo frequenta l’esclusiva Knox Grammar School e si laurea presso l’University of Technology di Sydney. Ottiene il suo primo ruolo di attore professionista sul palco e appare in diversi musical a Melbourne. Ben presto entra a far parte della scena internazionale e si guadagna il plauso della critica per le sue interpretazioni di Curly in Oklahoma! a Londra e Billy Bigelo in Carousel a New York City.

Per il grande pubblico, Hugh è forse meglio conosciuto per il ruolo di Wolverine nel film X- Men (2000) dove, nonostante la folta chioma crespa ed i modi rozzi, ha infranto migliaia di cuori. Tra gli altri film interpretati egregiamente ricordiamo Codice: Swordfish, Kate e Leopold e Van Helsing. Nonostante la sua carriera in ascesa sul grande schermo, Jackman rimane fedele alle sue radici teatrali. Nel 2004, vince un Tony Award per il suo ruolo da protagonista a Broadway in The Boy from Oz. L’anno seguente vince un Emmy Award.

Hugh torna sul grande schermo con uno dei suoi personaggi più famosi, Wolverine, in X-Men: The Last Stand (2006). Il film d’azione si rivela un grande successo, guadagnando più di 234 milioni dollari al box office. Lavora con Woody Allen, recitando in Scoop (2006) al fianco della burrosa Scarlett Johansson. Poi è stata la volta, insieme al co-protagionista Christian Bale, del dramma storico The Prestige (2006), un film su due maghi rivali in epoca vittoriana Inghilterra. Sempre nel 2006, Jackman presta la sua voce a due lungometraggi d’animazione: Giù per il tubo e Happy Feet. Nel 2008 è felicissimo di lavorare nella Terra che gli ha dato i natali in compagnia di attori australiani alla stregua di Nicole Kidman e Baz Luhrmann in Australia.

È sposato dal 1996 con l’attrice Deborra-Lee Furness, conosciuta sul set dell’australiano show televisivo Correlli. Vivono a Melbourne, in Australia, con i loro due figli, Oscar Maximilian e Ava Eliot, entrambi adottivi.