Infertilità e infezioni: si passa all’informazione

Dall’11 giugno al 17 settembre all’Auditorium della Clinica Medica dell’Università di Roma Sapienza è di scena l’informazione.

infertilità e infezioniDetta così sembra poco allettante come attività estiva, ma a quanto pare è diventato necessario e fondamentale informare ed educare ad una vita sessuale corretta. A lanciare l’allarme sono le cifre venute fuori dalle stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha dichiarato che si 340 milioni di casi di infezione nel mondo, 111 milioni sono di persone al di sotto dei 25 anni.

Inoltre anche le percentuali di infertilità si sono alzate pericolosamente: una coppia su sei presenta disturbi nel concepimento, circa il 15%, forse a causa di comportamenti scorretti acquisiti in età adolescenziale.

Altre cause di sterilità, oltre alle infezioni sessuali, possono essere consumo di alcol, fumo e droghe, obesità, disturbi dell’alimentazione e doping, tutte cattive abitudini che questo ciclo di seminari cerca di sradicare. A promuovere l’iniziativa è l’Università di Roma Sapienza in collaborazione con il Ministero della Salute a sviluppare il progetto Accademia della Fertilità, con la coordinazione scientifica di Andrea Lenzi, direttore della sezione di Fisiopatologia Medica ed Endocrinologia.

Rispondi