IMU seconda rata sulla prima casa: se si pagherà sarà più cara del 2012

Chi aveva già dimenticato la “temibile” IMU resterà deluso, perché a quanto pare mancano le coperture finanziarie e si rischia di dover pagare la seconda rata della tassa sulla casa (anche sulla prima), che sarà più cara dello scorso anno.

Saccomanni_IMU_IVAIl Governo dopo “l’avviso” arrivato da Bruxelles è più cauto sulla cancellazione della seconda rata dell’IMU sulla prima casa. A quanto pare mancherebbero 2 miliardi di euro per coprire l’ammanco derivante dalla non riscossione della tassa sulla prima casa. Proprio per questa mancata copertura il rischio concreto che l’IMU almeno nella parte della seconda rata dovrà essere pagata, è più che un’opzione per il ministro Saccomanni che vuole mantenere in ordine i conti dello stato.

Inoltre, avendo molti comuni aumentato le aliquote la seconda rata dell’IMU sulla prima casa del 2013 potrebbe essere molto più cara di quella pagata nel 2012, anzi in alcuni comuni la sola seconda rata potrebbe essere più alta delle due pagate lo scorso anno. A breve sapremo se ci toccherà questo “salasso” di fine anno, oppure, se il Governo Letta avrà la volontà politica di cancellare questa seconda rata.

One Response
  1. Gianni Conti

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi