Il Segreto, Martin è ancora vivo

Questa sera andranno in onda due nuove puntate de “Il Segreto”. Vediamo insieme cosa succederà in questa piovosa e fredda domenica

il segreto video streaming puntata di oggiPepa dopo un po’ di ripensamenti si rende conto che Tristan è veramente l’amore della sua vita e dunque accetta la proposta di matrimonio che questa volta le viene rivolta in pubblico, proprio nella piazza del paese mentre Emilia è ancora sconvolta dal bacio e dalla dichiarazione d’amore di Alfonso e dunque prende tempo perchè, dopo la delusione avuta con Severiano, non è ancora pronta per buttarsi a capofitto in un’altra storia.

La famiglia Castaneda è invece in pena per il “pargolo” Juan che si trova in galera per i soldi rinvenuti a casa sua, non si tratta del denaro che Severiano ha sottratto alla vedova morta ma della ricompensa ricevuta da Pardo. Purtroppo Juan non puà dire la verità e svelare da dove realmente provengono quei soldi. Soledad accetterà l’appuntamento di Olmo ma, dopo che quest’ultimo ha tentato di sabotare la sella del suo cavallo, la bella donzella non si fida e si presenta all’appuntamento armata di pistola.

Nella seconda puntata vediamo una falsa e disumana Donna Francisca che si complimenta con Pepa e Tristan per il matrimonio ma, in realtà, continuerà a tramare alle spalle di suo figlio e della bella levatrice e lavora affinchè la dottoressa Gregoria confessi il suo amore a Tristan. Intanto Pepa informa la madre, Donna Agueda, ed Olmo del suo imminente matrimonio e confessa che non ha più nessuna intenzione di lasciare Puente Viejo per trasferirsi a Madrid.

Olmo chiede a Soledad di perdonarlo perchè è stato preda della gelosia, la bella gli risparmia la vita e poi corre da Juan in carcere ma, ancora una volta, ad avere la meglio sono le incomprensioni, la rabbia, il dolore.

Il colpo di scena riguarda però Martin, il figlio di Pepa, che non è assolutamente morto, il piccolo è ancora vivo ma è in pericolo perchè sta per essere venduto.

 

One Response
  1. Mélanie Ngo Bassong

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi