Il progressive metal dei Dream Theater torna in Italia

Quattro date in quattro giorni. L’atteso tour italiano dei Dream Theater è partito ieri dal Forum di Assago (Mi) e proseguirà stasera all’Obihal di Firenze per poi fare tappa domani a Roma (Palalottomatica) e il 23 a Padova (Gran Teatro Geox)

DreamTheaterJordanRudessIl gruppo statunitense di John Petrucci, John Myung e Mike Portnoy, sta attraversando un periodo molto intenso: a gennaio infatti è partito il tour di lancio del loro ultimo album, “Dream Theater”, che porterà per circa due mesi il gruppo in giro per l’Europa, fino a ritornare, all’inizio di marzo, negli Stati Uniti, dove il tour continuerà. Nato a Boston nel 1985, il longevo gruppo di progressive metal ha annunciato l’uscita dell’album durante un tour in Giappone, A Dramatic Tour Events; si tratta del 12esimo in studio e il primo con il nome della band. Proprio durante A Dramatic Tour Events, i Dream Theatre hanno cominciato la stesura dell’ultimo album, dando il via poi ad un’attività promozionale che si è svolta lungo tutto il 2013 per culminare nell’uscita del 24 settembre 2013 per la Roadrunner Records.

Gli album che hanno lo stesso nome della band non sono mai album come gli altri. Certo spesso si tratta del primo album che serve a far radicare un nome nella mente del pubblico, ma nel caso dei Dream Theater l’album omonimo segna un momento importante della loro carriera. Si tratta del primo album a cui ha collaborato attivamente e completamente anche il batterista Mike Mangini, tanto che il chitarrista John Petrucci ha dichiarato: “È tutta opera sua. La creatività, le decisioni e le idee sono tutte sue”.

Così le restanti date italiane diventano un appuntamento imperdibile, per ascoltare una band amata e per apprezzarne la sua evoluzione nel tempo.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi