Il Partito Democratico mette alle strette il Governo di Enrico Letta

Matteo Renzi, Gianni Cuperlo e Pippo Civati avvisano Enrico Letta la pazienza è finita, adesso scelte di sinistra oppure elezioni subito. I tre candidati alla segreteria fanno blocco e chiedono al Governo di attuare anche il programma di centrosinistra, non solo quello dettato dalla rumorosa destra.

Epifani_PD_PrimarieDal palco della Convenzione Nazionale del PD i tre candidati alla segreteria, seppur con differenze di tono, richiamano Enrico Letta, perché dopo aver mandato giù il rospo del voto sulla Cancellieri, intimato dal Presidente del Consiglio all’Assemblea dei parlamentari PD. Adesso, dunque, il maggior azionista del Governo chiede scelte coraggiose, perché il Paese è allo strenuo e Matteo Renzi ricorda che gli indicatori macroeconomici spesso mentono sulla realtà.

Il richiamo al Governo ad una politica più coraggiosa, soprattutto verso le fasce di italiani più colpiti dalla crisi è arrivato anche dal segretario del PD Guglielmo Epifani che con il suo intervento ha aperto la convenzione di quest’oggi a Roma.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi