I fumatori sono più pigri e demotivati

Non solo chi fuma ha un alito cattivo e può incorrere in problemi respiratori, infarti, ictus e vari disturbi, ma è anche più pigro

fumatore-sigarettaRicercatori brasiliani hanno scoperto che i fumatori sono meno attivi fisicamente e mancano di motivazione, rispetto a chi non fuma. Hanno anche dimostrato che le persone, che hanno tale dipendenza, hanno più probabilità di soffrire di ansia e depressione.

Gli scienziati presso l’Università di Londrina, Brasile, dichiarano che la loro ricerca sia la prima a confermare la reale pigrizia dei fumatori. Hanno studiato 60 fumatori e 50 non fumatori, chiedendo loro di munirsi di un contapassi, per un minimo di 12 ore al giorno, per sei giorni. I risultati hanno rivelato che i fumatori camminavano di meno quotidianamente e la loro funzione polmonore era ridotta – ossia avevano difficoltà nel praticare esercizi fisici. Quando ai volontari è stato chiesto di valutare la qualità del loro stile di vita, i fumatori hanno riferito di sentirsi spesso stanchi e di essere demotivati nel cambiare le loro abitudini.

La dottoressa Karina Furlanetto ha dichiarato: “per quanto ci risulta, questo è il primo studio, che dimostra una riduzione del livello obiettivo di attività fisica nella vita quotidiana degli adulti fumatori rispetto ai non fumatori. Oltre a presentare la funzione polmore, la capacità nell’allenarsi, la qualità della vita più ridotta e sintomi di ansia e depressione, i fumatori camminano di meno rispetto ai non fumatori”.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi