Grazia per Silvio Berlusconi. Raccolta firme per presentare la richiesta.

Daniela Santanchè (Forza Italia) ha annunciato una raccolta di firme per richiedere al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, la grazia per l’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.images

L’iniziativa tende ad evitare che Silvio Berlusconi sconti la sua pena ai domiciliari o all’affidamento ai servizi sociali.

Berlusconi, è stato condannato in via definitiva dalla Corte di Cassazione nell’agosto scorso ed il prossimo 10 aprile il Tribunale di Sorveglianza di Milano dovrà decidere se concedere i domiciliari, o l’affidamento ai servizi sociali quali misure alternative alla detenzione.

La condanna è stata inflitta a 4 anni di reclusione ma 3 anni sono coperti dall’indulto (cioè l’estinzione della pena per tre anni) per cui resta solo un anno.

Per tale motivo, Forza Italia si sta mobilitando per la richiesta di grazia con la quale il Presidente della Repubblica può condonare in tutto o in parte la pena inflitta, potendo il relativo provvedimento incidere anche sulle pene accessorie, nel caso di Berlusconi l’interdizione dai pubblici uffici (la Corte di Cassazione, in realtà, deve ancora pronunciarsi definitivamente sull’entità della pena accessoria).

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi