Gelosia: Debbi Wood sottopone il fidanzato alla macchina della verità ogni giorno

Debbi Wood, 42 anni, di Leicester è così paronoica, che ogni volta che il suo compagno rientra a casa, lo sottopone alla macchina della verità. Il tabloid MailOnline rende pubblica la storia di Debbi, che soffre di una malattia rara, che la porta ad essere estremamente diffidente del suo partner.

Più volte al giorno, la donna controlla il cellulare, l’email e gli estratti conto bancari del suo compagno e gli proibisce di guardare altre donne in televisione o sulle riviste.

I dottori hanno scoperto che Debbi Wood è affetta dalla sindrome di Otello, un disturbo psichiatrico, che porta un individuo a convincersi dell’infedeltà del partner e a cercare conferme del tradimento ovunque e con ogni mezzo.

La donna ha dichiarato: “sono felice di sapere cosa c’è di sbagliato in me, ma ho ancora molto da fare. Anche se Steve manca da casa per 15 minuti, gli faccio fare un test della macchina della gelosia amore coppiaverità, non appena torna…non voglio che lui pensi che altre donne siano seducenti. Se hai una relazione e sei felice con il tuo compagno, bisognerebbe avere occhi solo per lui”.

Debbi Wood soffre di tale disturbo, perché ha subito un trauma emotivo per la rottura di una sua passata relazione. La donna, che soffre anche di disturbi bipolari e di dismorfismo corporeo, ha spiegato che la sua gelosia è peggiorata, quando ha deciso di convivere con il suo compagno.

Attualmente, Debbi Wood segue una terapia a base di antiansiolitici e spera di risolvere il disturbo ossessivo, per poter sposare il suo compagno e condurre una vita più tranquilla.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi