Filippine: oltre 10.000 morti dopo il supertifone Haiyan

Arrivano le prime stime ufficiali su danni e vittime causate dal supertifone Haiyan nelle Filippine, e purtroppo, si tratta di una tragedia immane: si parla di almeno 10.000 vittime, ma alcune zone sono isolate, e il bilancio potrebbe essere ancora più pesante.

Purtroppo, i venti e le piogge torrenziali del tifone Haiyan che si è abbattuto sulle isole delle Filippine hanno lasciato una lunga scia di morte e danni. Secondo il governo filippino sarebbero, infatti, oltre 10.000 i morti causati dalla tremenda tempesta tropicale, ma il bilancio potrebbe aggravarsi, visto che molte aree del Paese sono ancora irraggiungibili e, dunque, non si conosce cosa possa essere accaduto.

Le Nazioni Unite stanno cercando di far arrivare aiuti umanitari nella zona, ma le vie di comunicazione sono semi-distrutte e i soccorsi sono spesso impossibili. Adesso l’allerta si sposta in cina dove Haiyan arriverà, ma fortunatamente con meno forza.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi