Facebook: crescono gli iscritti ma diminuiscono i giovani fra i 13 e 18 anni

Facebook è certamente il re dei social network: tutti siamo sempre proiettati sulla nostra pagina personale, che quotidianamente aggiorniamo o consultiamo per verificare cosa è accaduto ai nostri amici e parenti. Un fenomeno che sebbene sia partito più lentamente in Italia, ad oggi conta un incremento più che consistente.

Basta pensare che ad agosto scorso gli iscritti a Facebook italiani erano circa 24 milioni, mentre ad oggi, dopo solo pochi mesi, gli utenti Facebook italiani sono arrivati a 26 milioni. Mica male no?

Eppure qualcosa non va proprio alla grande. Infatti Vincenzo Cosenza di BlogMeter riferisce che, in base ai dati che il suo Osservatorio sta raccogliendo dal 2008, cala da settembre la fascia Facebook_Tradimentodei 13-18enni su Facebook. Un’inflessione che pare abbia fatto registrare un segno negativo pari ad un -5%, leggermente più accentuato tra le donne.

Ma come mai? Probabilmente la risposta è da ricercarsi nelle app per cellulari come Whatsapp, decisamente più utilizzate da noi ragazze per comunicare al volo. E certamente fra le giovanissime e i giovanissimi, queste app di messaggistica hanno preso il posto dei messaggi su Facebook…

E voi? Che ne pensate?

 

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi