Dopo l’ingresso di Facebook a Wall Street è ora di cambiare social network?

Al via la corsa dei nuovi e vecchi social network per spodestare Facebook dai computer di tutto il mondo. Come? Facile! Se i fan non hanno interessi capitalistici, Twitter e Google+  prenderanno il sopravvento.

social network facebook nextdoor path pinterest roamzE per chi volesse provare qualcosa di nuovo è la volta di Pinterest e Path. Il primo ha un’applicazione che permette di condividere le foto, suddivise per categoria, sulla bacheca e di commentare quelle dei propri amici. Nato nel 2010, Pinterest ha il logo “Pin it” ed ha già raccolto 10 milioni di contatti classificandosi al terzo posto nella calssifica statunitense dei social network più impiegati.

Sempre nel 2010 la piattaforma Path è venuta al mondo come club d’elite: un social che prevede un massimo di 150 amicizie a profilo, con sole 40 connessioni per ogni utente. Anche questo social è facilmente utilizzabile con iPhone e Smartphone e, pare che tra i principali investitori del nuovo servizio ci sia l’attore Ashton Kutcher.

Altre nuove applicazioni sono Nextdoor e Roamz. Il primo potrebbe esser soprannominato “Fatti i fatti degli altri” date le informazioni che fornisce circa i vicini di casa e del comune di residenza, ma non vi preoccupate l’indirizzo di casa non è obbligatorio per l’iscrizione. Roamz è forse uno degli aggregatori di informazioni più utile a chi vuol conoscere eventi, manifestazioni, notizie vicine ai propri interessi, come se fossero personalizzati.

Non ci resta che dare un’occhiata!

Rispondi