Demi Moore: è Bruce Willis la sua ancora di salvezza?

Per Demi Moore dopo il ricovero in ospedale del 23 gennaio, c’è stato il trasferimento già da qualche giorno in un centro specialistico per casi di depressione, dipendenze e altre malattie dipendenti da uno stato psico-fisico anormale. Il rehab in cui Demi sta cercando di ritornare in forma è il Cirque Lodge di Sundance nello Utah, che ha già ospitato altre star.

demi- moore magra problemi anoressiaSembra che alla star di Hollywood, in questo momento difficile, siano molto vicini i familiari dell’ex marito Bruce Willis, a sentire i ben informati della costa pacifica statunitense. Tant’è che persino il 18esimo compleanno di Tallulah Willis, figlia di Bruce e Demi Moore, è stato organizzato in un tono “dimesso” rispetto agli standard hollywoodiani. Tutti puntano il dito contro il 34enne Ashton Kutcher e sicuramente non fa molto scalpore il fatto che in tanti nella famiglia Willis considerino questo divorzio quasi una fortuna per Demi Moore; la quale, invece, sembra averlo vissuto come un vero e proprio fallimento personale, così forte da mandarla completamente in crisi.

Dall’altra parte, tra gli amici di Ashton Kutcher, c’è persino chi giura che sia tutta una montatura per guadagnare visibilità. Un comportamento davvero poco galante e incapace di comprendere la realtà, visto che i segni del malessere di Demi Moore sono evidentissimi, già soltanto guardando qualche scatto dei paparazzi.

Insomma, al momento alla bruna 49enne che ha fatto impazzire gli uomini di tutto il mondo, non resta che riguadagnare il buon umore e la voglia di vivere quotidianamente la propria vita al meglio, supportata da Bruce Willis e dai suoi figli. E chissà che da qui non possa esserci un ritorno di fiamma fra le due star, che nel loro periodo d’oro formavano davvero una coppia da sogno.

Rispondi