Demi Lovato: non voglio essere la ragazza Disney che finì in rehab

Recentemente, Demi Lovato ha optato per un audace cambio look, tingendo i capelli con un blu elettrizzante; tale modifica sembra significare qualcosa di più: il cambiamento interiore e la lotta dell’attrice nel superare il suo passato travagliato. A rivelarlo, è la stessa Demi Lovato in un’intervista per la rivista “Nylon”.

Sulla copertina del numero di dicembre, la 21enne sfoggia i suoi capelli blu, indossando una giacca Armani e una t-shirt con l’immagine delle palme californiane. Nella sua intervista, la cantante pop parla apertamente delle sue speranze per il futuro.

Demi Lovato spiega: “vorrei separare me stessa dall’immagine della ragazza che ha superato diversi problemi, o della ragazza Disney che finì in riabilitazione…non voglio che le persone Demi Lovatoascoltino le mie canzoni alla radio e pensino tipo: ‘ oh, questa è la ragazza che si è tagliata’. Ora, probabilmente, ho il migliore rapporto che si può avere tra artista e fan, perché non ho segreti”.

Dopo aver terminato il periodo di trattamento, in una specifica struttura, Demi Lovato ha rivelato che la sua diagnosi era disturbo bipolare e abuso di sostanza stupefacenti. Da allora, la cantante e attrice è diventata redattrice della rivista “Seventeen”, condivendo le sue lotte personali e scrivendo una serie di singoli di successo.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi