D’Alema scatenato contro Matteo Renzi: superficiale e ignorante

E’ guerra aperta tra Matteo Renzi e Massimo D’Alema (deus ex machina del PD), che il Sindaco di Firenze vuole rottamare definitivamente. L’ex Premier allora non le manda a dire e all’ennesimo attacco risponde con durezza: “Renzi? Superficiale e ignorante”.

Matteo_Renzi_GoogleDopo l’ennesima bordata di Renzi contro D’Alema, cui il futuro segretario del PD accolla molte delle responsabilità, che hanno portato il centrosinistra nell’attuale condizione. Il leader Maximo non si tira indietro e continua nella battaglia dialettica, anche molto cruda, con il Sindaco di Firenze.

Infatti, ricorda al rottamatore che in questa campagna delle primarie un po’ convinzione, molto per convenienza e opportunità è proprio lui ad essere appoggiato da un gran numero di “vecchi politici” come: De Luca sindaco di Salerno e attuale Ministro del Governo Letta, Bassolino Sindaco di Napoli, Ministro proprio nel Governo D’Alema e Presidente della Regione Campania, Veltroni segretario PD e candidato Premier, Fassino segretrario dei DS, Ministro e Sindaco di Torino ancora oggi e Franceschini attuale Ministro del Governo Letta ed ex segretario del PD. Insomma, il fior fiore della nomenclatura di partito effettivamente.

E poi spara a livello personale su Matteo Renzi: “E’ superficiale e ignorante. Noi abbiamo vinto due volte le elezioni e abbiamo portato per la prima volta la sinistra al governo del Paese“. Vedremo dopo l’8 dicembre chi potrà cantar vittoria e chi invece dovrà chinare la testa davanti alla sconfitta.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi