Crisi: per 4 milioni di italiani niente cenone di Natale

Secondo le stime di un report di Coldiretti sarebbero oltre 4 milioni gli italiani con problemi economici, costretti a rinunciare a pranzo e cena di Natale, tra questi quasi 500.000 bambini. Dati allarmanti, che confermano quanto la crisi stia facendo male all’Italia.

Coldiretti_CrisiLa situazione più allarmante è in alcune regioni del Sud, dove ci sono 4 affamati su 10 (+65% in tre anni). Questi i dati che emergono da una analisi della Coldiretti, sulla base del Piano di distribuzione degli alimenti agli indigenti 2013, informazioni diffuse in occasione del primo baratto della solidarietà. Insomma, per tanti nostri connazionali non sarà un Natale felice, anzi…

Le categorie più colpite sono ovviamente quelle più fragili con anziani (over 65) e bambini (meno di 5 anni), che assieme rappresentano oltre 1 milioni di persone in difficoltà. Il cuore degli italiani però davanti a queste situazioni non resta di pietra, anzi, e la raccolta di beni per mense dei poveri e supporto a famiglie in difficoltà nell’ultimo anno è cresciuta del 22%. Dato incoraggiante, ma che non basta a sostenere tutte queste persone in difficoltà, per questo è necessario che tutti coloro possono donino qualcosa alla Caritas o nelle giornate di raccolte alimentari organizzate da diversi enti.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi