Carolina Kostner vince il mondiale di pattinaggio artistico a Nizza

Per la prima volta nella storia del mondiale del pattinaggio artistico (ben 102 edizioni) il gradino più alto del podio è stato conquistato da un’italiana!

E’ successo ieri a Nizza. L’italiana Carolina Kostner ha prevaricato sull’atleta russa Alena Leonova e la nipponica Alkiko Suzuki, grazie a un’ottima prestazione nel libero, conquistando così l’oro.

Carolina Kostner vince mondiale pattinaggio artistico NizzaE’ stata appunto la quasi perfetta prestazione nel libero (dove l’unica sbavatura di Carolina consiste in un errore in un triplo axel) sulle note di Wolfgang Amadeus Mozart (concerto per piano ed orchestra n.23) a farle scalare la classifica.

In questa esibizione la Kostner ha ottenuto dalla giuria la bellezza di 128.94 punti che hanno compensato il punteggio più scarso nel programma corto e l’hanno portata a 189.94 punti contro i 184.28 della Leonova (arrivata prima al corto) e 180.68 della Suzuki.

Carolina Kostner dedica alla mamma Patrizia e al papà Erwin la vittoria di questo mondiale e dice : Devo loro moltissimo perché mi hanno dato la possibilità di provarci e mi hanno sempre affiancata in ogni decisione. Adesso, col premio vinto, li aiuterò a sanare qualche debito che hanno acceso per sostenermi. Gli ho saccheggiato il conto corrente due o tre volte…”.

Inoltre la neo campionessa dichiara: “Sono Carolina Kostner mondiale pattinaggio Nizzafrastornata, ma tanto contenta, è come se la strada sulla quale ho pattinato per anni, in mezzo anche a molte difficoltà, avesse voluto portarmi fin qui. E’ un compimento. E il senso di gratitudine è alto. La vita mi ha insegnato ad avere pazienza e tenacia. Ci ho messo tanto ad arrivarci, perché non sono l’unica che ha talento e perché, evidentemente, è il tempo che mi è servito per raggiungere la piena maturità atletica. Ma ora tanti sacrifici sono stati ripagati.”

Per quanto riguarda il futuro Carolina Kostner sostiene che si sta avvicinando il momento in cui decidere se sia il caso di continuare o meno e, nonostante l’entusiasmo della vittoria, ora come ora la decisione è al 50 e 50.

Curiosa è la risposta della Kostner, durante un’intervista, alla domanda di quale fosse il primo ricordo della serata della vittoria; Carolina risponde “l’acqua fredda del tuffo nel mare”. Per festeggiare infatti la campionessa ha deciso di fare un bagno notturno con i suoi amici! Di certo non avrà avuto problemi di freddo lei che ormai è diventata un tutt’uno con la pista ghiacciata!

httpv://www.youtube.com/watch?v=WOf6-8lT9t0

Rispondi