Cancellieri: Letta salva il ministro e blocca Renzi e Civati

Il voto di sfiducia al Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri è un voto di sfiducia al Governo, che guido. Queste le parole con cui Enrico Letta blocca il gruppo alla Camera del Partito Democratico, evitando la sfiducia del Ministro e di fatto schiacciando le linee di Matteo Renzi e Pippo Civati.

Letta_SenatoSia Matteo Renzi che Pippo Civati, seppur in modo differente hanno chiesto o le dimissioni del Ministro Cancellieri, oppure, di presentare una mozione di sfiducia simile a quella del Movimento 5 Stelle, ma entrambi i candidati alla segreteria sono stati costretti a fare dietrofront, quando Enrico Letta ha sottolineato che sfiduciare il ministro significa sfiduciare il Governo.

Civati l’ascia la direzione del PD sconsolato e dice di non condividere questa linea votata dalla maggioranza e accolta con “tranquillità” eccessiva da Cuperlo, secondo Pippo Civati. Vedremo cosa accadrà oggi in aula e, soprattutto, se come qualcuno mormora dopo aver incassato la fiducia sarà la stessa Cancellieri a fare un passo indietro.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi