Beppe Grillo: il nuovo obiettivo è Matteo Renzi e la TAV fiorentina

Mentre si fa largo la convinzione che sarà Matteo Renzi il vincitore delle Primarie del Partito Democratico dell’8 dicembre, arrivano le prime bordate al sindaco di Firenze da parte di Beppe Grillo, che dal suo blog spara a zero su “Renzie”.

Matteo_Renzi_Beppe_GrilloInnanzitutto, il nomignolo Renzie ereditato da Fonzie (latin lover, personaggio della serieTV Happy Days) dopo la sua comparsata ad Amici di Maria de Filippi su Canale 5, poi l’attacco vero e proprio sul sottoattraversamento della linea ferroviaria ad alta velocità della città di Firenze, che secondo alcuni studi che Beppe Grillo richiama metterebbero in serio pericolo la stabilità di quasi 2.000 edifici, con rischi di allagamento, per l’interferenza creata da questo maxi tunnel lungo quasi 7,5 km, con le falde acquifere che scorrono sotto Firenze.

Le colpe di Renzi? Il non appoggiare i cittadini che riuniti in comitati osteggiano questa soluzione, e che hanno proposto anziché il sottoattraversamento, una soluzione più economica e semplice da realizzare: una normale linea ferroviaria, individuandone anche il percorso. Il leader del Movimento 5 Stelle rinfaccia al Sindaco di Firenze di occuparsi ben poco degli interessi dei cittadini e di chiudere anche tutti e due gli occhi quando di mezzo ci sono appalti e costruttori. Cosa risponderà Matteo Renzi all’ennesimo attacco grillino?

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi