Assassinio della giornalista Anna Politkovskaja: nuova giuria per il processo

Nuovo colpo di scena per il processo relativo all’assassinio della giornalista Anna Politkovskaja: purtroppo la svolta è in negativo e comporta quello che si può definire un vero e proprio azzeramento del processo. A fare tabula rasa è la giuria, che vede “cadere” tre dei giurati: a quanto si legge, questi avrebbero notificato di non poter partecipare alle udienze per motivi di salute o lavoro impellenti.

Cosa significa tutto ciò? Che per dare il via nuovamente al processo si dovrà selezionare e nominare una nuova giuria (dato che il numero di giudici popolari non può scendere sotto la quota legale Anna Politkovskajadi 12) e, di conseguenza, attendere i tempi tecnici per farlo.

Al momento, pare che la nuova giuria popolare verrà nominata il prossimo 14 gennaio, così come indicato dal Tribunale cittadino di Mosca.

Ovviamente (come c’era da aspettarsi) sui social network, in particolare via Facebook e Twitter, impazza la polemica a riguardo. Staremo a vedere che accadrà nei prossimi giorni.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi