Annamaria Cancellieri: pronta a fare un passo indietro per non intralciare lavoro del Governo

Il Governo ha in cantiere delle manovre importanti sulla giustizia e non voglio che questo caso e la mia figura possano essere d’intralcio, sono pronta ad un passo indietro. Queste le parole di Annamaria Cancellieri, ministro della Giustizia coinvolto nel caso della scarcerazione di Giulia Ligresti.

Cancellieri_LigrestiLo dice con chiarezza: se non troverà piena fiducia nelle camere non esiterà a fare un passo indietro Annamaria Cancellieri, che alla fine di un discorso molto franco ed essenziale, non indugia e dice che non vuole che questo caso possa essere preso a pretesto per bloccare il Governo nella riforma della Giustizia, per cui aggiunge il Ministro sono in preparazione molti documenti da trasformare in Legge.

Poi, inizia il dibattito che il PDL per sostenere Silvio Berlusconi, sottolinea come il problema alla base anche di questo caso siano le intercettazioni, che si possono fare con troppa semplicità e senza “protezioni” per le figure istituzionali. Vedremo gli altri interventi verso dove porteranno la discussione.

 

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi