Amber Heard su Johnny Depp: le relazioni sono difficili quando si vive con la valigia

È invidiata da milioni di donne in tutto il mondo, per essere la compagna di Johnny Depp. Ma Amber Heard ha rivelato che avere una relazione, con uno degli uomini più sexy del pianeta, non è sufficiente, per constrastare i rischi di una crisi e, persino, di una rottura.

In una nuova intervista con la rivista “Company”, Amber Heard rivela qualcosa sulla sua vita sentimentale, ammettendo, comunque, che frequentare un uomo, che lavori nel suo stesso settore, può essere utile, perché c’è molta più comprensione.

Ha dichiarato: “è davvero difficile quando si passa la propria vita con la valigia sempre da fare. Rovina le coppie superficiali – se qualcuno sta ancora con voi, dopo il secondo film, probabilmente è quello giusto! In generale mi piace fidarmi delle persone – in me c’è la ragazza del sud”.

Amber Heard è diventata famosa, recitando in film, come “Zombieland” e “The Rum Diary”, dove ha incontrato, per la prima volta, Johnny Depp. Tuttavia, la giovane attrice ha dichiarato che è difficile trovare ad Hollywood ruoli decenti per una donna.

Ha spiegato: “ci sono film, in cui la parte di una donna ambernon è più piccola di quella di un uomo e sono delle eccezioni – non è la norma.
Credo che in Europa le cose vadano meglio ma, negli States, abbiamo ancora personaggi che sono definiti dall’attrazione fisica. Provo a cercare ruoli in cui il personaggio non dipende dal suo aspetto, ma è difficile…ho dovuto assumere ruoli che erano superficiali, ruoli da ragazza, ma ho cercato di aggiungere un po’ di forza e potere in essi. Non penso che il talento e la bellezza si escludano a vicenda
”.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi